Cosa sai delle diverse forme del pene?

Proprio come gli esseri umani si distinguono per una diversità di facce da un individuo all'altro, così è per il pene. I peni hanno forme diverse e variano da un uomo all'altro. Di fronte a questa varietà, si pone la questione delle diverse forme di pene che esistono. Per capire meglio questa domanda, leggete il contenuto di questo articolo.

Il pene a forma di matita

La prima forma di pene che si può identificare il più delle volte è quella a matita. Il pene a matita è il più comune e ha caratteristiche uniformi. Questa forma di pene ha un glande stretto e appuntito. In generale, le donne amano questa forma di pene per il piacere che dà. Con questo pene sei libero di adottare qualsiasi posizione tu voglia. La penetrazione è delicata e la donna non sente dolore. Ricordate, tuttavia, che la lunghezza del pene della matita è abbastanza considerevole. leggi di più sui peni qui.

Il pene a fungo

Il pene "a fungo" è la seconda forma di pene che troverete dopo il pene a matita. La testa di questo pene, cioè il glande, ha una dimensione incomparabile rispetto al resto del corpo del pene. Questo significa che il glande è grande e il resto è più piccolo. Con questa forma di pene, dovrete fare attenzione durante la penetrazione. Questo è il tipo di pene che potrebbe causare ad una donna la lacerazione della vagina. Per evitare questo, la donna dovrebbe essere molto bagnata prima di tentare di far entrare il glande nella vagina.

Il pene di banana

Dopo il pene a matita e il pene campione, si ha il pene a banana che ha una lunghezza spessa, una base e un glande sottile. Questa forma è ben diffusa proprio come il pene a matita che continua a fare enormi meraviglie.

Il pene curvo

Questa è la forma del pene più rara che si trova nel 10-20% degli uomini. Gli studi hanno dimostrato che è questa forma del pene che facilita l'accesso al punto G. Tuttavia, questa inclinazione del pene potrebbe causare disagio a entrambi i partner. Quindi bisogna sapere come affrontarlo.