dedicato a tutte le spose che cercano ispirazioni per un matrimonio semplicemente perfetto

matrimonio, matrimonio in italia, matrimonio in umbria, umbria wedding, italian wedding, wedding in italy

table set


suggerimenti per apparecchiare la tavola

Numero invitati:Mai in tredici a tavola anche se non siete superstiziosi, alternando sempre un uomo a una donna. Se usate i segnaposto, vanno messi sul tovagliolo o davanti al piatto.
Tavola:Grande da consentire uno spazio di 30-40 cm tra gli invitati, coperta dal mollettone per attutire il rumore del servizio.

Tovaglia:Possibilmente chiara, con una calata laterale almeno di 30/40 cm corredata di tovagliolo posto alla destra del piatto.

Centro tavola:Deve risultare piuttosto basso per consentire agli invitati, posti di fronte, di vedersi senza fatica.

Candelieri:Usati con candele nuove e arricchiti da piccole composizioni di fiori, possono sostituire i centrotavola. Le candele vanno accese quando si siedono gli ospiti
Piatti:Possibilmente sempre servizi completi ed integri in porcellana.

Posate:Il loro numero è in rapporto alle pietanze servite e si sistemano in modo che le più lontane dal piatto siano le prime ad essere usate.

Bicchieri:Difronte al piatto da sinistra a destra: prima quello dell'acqua continuando poi con quelli da vino, nell'ordine in cui verranno serviti. Numero e forma dipendono dai vini che si servono.
Caraffe e bottiglie:L'acqua "di fonte" è servita nelle caraffe e il vino "della casa" nel decanter; acqua e vini pregiati restano nelle bottiglie.



table set suggestions

Number of guests:Never in thirteen at table, even if you are not superstitious, alternating man and a woman. Placeholders should be placed on the  napkin or in front of the plate.
Table:Large enough to allow a space of 30-40 cm between the guests.
Tablecloth:Preferably clear, with a descent side of at least 30/40 cm and coordinated napkins, placed to the right of the plate.
Centrepiece:It shouldn't be so high to allow the guests seeing each others.
Candleholders:With candles and decorated with small flower arrangements, could replace centerpieces. Candles should be lit when the guests are seating. 
Plates:Whenever possible, porcelain full-service.
Servers:The number is according to the courses. The most distant from the plate is the first to be used.

Glasses:In front of the plate from left to right: first, the water glass, then the wine glasses, in the order in which wine is served. Number and shape depend on the wines.
Pitchers and bottles: Source water is served in pitchers and "home-made" wine in the decanter; water and fine wines remain in the bottles.
photo by pinterest and verdivoglie wedding
Rosi