dedicato a tutte le spose che cercano ispirazioni per un matrimonio semplicemente perfetto

matrimonio, matrimonio in italia, matrimonio in umbria, umbria wedding, italian wedding, wedding in italy

le 10 regole per un perfetto ospite a tavola


"invitare qualcuno significa prendersi cura del suo benessere 
per tutto il tempo che rimane sotto il nostro tetto" 


...scriveva nei primi dell'800 Brillant Savarin riferendosi al comportamento di una brava padrona di casa: e per quanto riguarda gli ospiti??? Anche loro devono rispettare delle regole di bon-ton e per i più distratti... 
un pò di sano ripasso!!!



non dire mai buon appetito
non sedersi e non iniziare a mangiare prima della padrona di casa  
non lasciare le posate che avete usato sulla tavola
non appoggiare i gomiti sulla tavola  
non giocherellare con le posate, i bicchieri e il pane
non servirsi dal piatto di portata con le proprie posate
non fare la scarpetta
non mangiare con ingordigia
non chiedere e usare lo stuzzicadenti
non bere prima di essersi puliti la bocca con il tovagliolo



"Non istà bene grattarsi, sedendo a tavola; e vuolsi in quel tempo guardar l'uomo, più che e può, di sputare e, se pure si fa, facciasi per acconcio modo. Io ho più volte udito che si sono trovate delle Nazioni così sobrie, che non isputavano giammai. [...] Non istà medesimamente bene a fregarsi i denti con la tovagliola, e meno col dito, che sono atti difformi. Nè risciacquarsi la bocca e sputare il vino, sta bene in palese. Non si conviene anco lo abbandonarsi sopra la mensa. Né lo empiersi di vivanda ambedue i lati della bocca sì che le guance ne gonfino.[...]dal galateo di Monsignor G. Della casa 1554

Rosi 

Nessun commento:

Posta un commento