dedicato a tutte le spose che cercano ispirazioni per un matrimonio semplicemente perfetto

matrimonio, matrimonio in italia, matrimonio in umbria, umbria wedding, italian wedding, wedding in italy

pizzi, trine e vecchi merletti

Il corredo della sposa è un'antica tradizione che la famiglia concordava con il futuro sposo insieme alla dote attraverso un atto scritto i "capitoli matrimoniali", per garantire la "sicurezza della dote, del dotante, della sposa, e dei figli che da quello saranno per nascere..."

Si iniziava a ricamare sin da quando la figlia femmina era bambina perchè le cose da preparare erano tante in quanto i pezzi del corredo erano 12 o multipli di 12.

Per la casa servivano almeno 24 lenzuoli ricamati in puro lino, 24 lenzuoli semplici, 36 coppie di federe, 12 asciugamani di tela d'Olanda più 6 per gli ospiti, 12 tovaglie d'organza più 6 per tutti i giorni,... compresi teli di lino per l’argenteria.


Il corredo personale invece includeva capi di biancheria, camicie da notte di seta, camicie di tela, mantelle, fazzoletti,...e rispetto alla quantità e al valore del corredo, 
si sprecavano i commenti sulla ricchezza o sulla povertà di lei e delle colei famiglia!!!

Ai nostri giorni se non avete un corredo perfetto, il matrimonio non è in pericolo!!! Basta andare in uno dei negozi di Zara Home: le loro collezioni sono semplici, di giusto prezzo e deliziose!!!































photo by pinterest

Rosi

Nessun commento:

Posta un commento